Eccellenti i dati sul consumo di suolo a Torino

“Noi abbiamo deciso di invertire la rotta. Di togliere cemento e restituire aree libere ai cittadini”. Con queste parole il sindaco Chiara Appendino, sul suo blog, commenta i dati sul consumo di suolo dell’Ispra. Da questi emerge che Torino è “l’unica Città che non solo è a saldo zero, ma ha addirittura invertito la rotta, restituendo spazi verdi ai cittadini”.

Un risultato raggiunto grazie alle “opere di stombatura della Dora” e al “recupero di alcune aree di cantiere a ridosso dell’Allianz Stadium”. Il primo cittadino ribadisce quindi che la tutela dell’ambiente, per questa Amministrazione, “è una priorità”.

“È necessario ripensare completamente – continua il sindaco – la crescita dei contesti urbani. Ristrutturare invece di costruire ex-novo. Ottimizzare gli spazi esistenti invece di allargarsi in aree vergini. Togliere cemento anziché versarlo”. “A Torino vogliamo dimostrare che tutto questo è possibile, e lo stiamo facendo con i fatti. Insomma, forse avremo qualche palazzo in meno e qualche albero in più. Siamo sicuri che le prossime generazioni ci ringrazieranno”, conclude la sindaca.