Musei Reali di Torino in grande spolvero

Numeri importati per la cultura a Torino. Sono stati ben 596 mila i visitatori dei Musei Reali nel 2019, il 61% in più del 2016. “Una crescita rilevante raggiunta grazie al sostegno della Compagnia di San Paolo e della Consulta per la Valorizzazione dei Beni Artistici, ma anche all’impegno di istituzioni, associazioni e imprese”. A sottolinearlo la direttrice Enrica Pagella.

“Una crescita che ha basi solide e deve essere valorizzata”, ha detto l’assessora alla Cultura, Francesca Leon. Il 2020 chiude la prima fase del progetto promosso dal Ministero per i beni e le attività culturali, che dal 2014 ha riunito in un’unica realtà museale Palazzo Reale con la Cappella della Sindone, l’Armeria, la Galleria Sabauda, il Museo di Antichità, i Giardini Reali, le Sale Chiablese e la Biblioteca Reale.

Dal prossimo mese sarà disponibile online il catalogo delle opere dei Musei Reali con 15 mila schede e 20 mila immagini. Nuovi percorsi arricchiranno dall’8 aprile i Giardini Reali ed è imminente l’avvio del restauro dell’altare nella Cappella della Sindone.