A Cuneo da venerdì pomeriggio parte la distribuzione delle mascherine fornite dalla Regione Piemonte

Proseguono le riunioni quotidiane del Centro Operativo Comunale. In serata arriverà a Cuneo una nuova fornitura di 45.600 mascherine fornite dalla Regione Piemonte che, sommata al primo carico arrivato la settimana scorsa (11.400), sarà sufficiente a coprire tutta la popolazione. Da venerdì pomeriggio (15 maggio), comincerà quindi la distribuzione da parte dei volontari in divisa della Protezione Civile Comunale e dell’Associazione Nazionale Alpini e dipendenti del Comune. La consegna partirà dalle frazioni, le mascherine – una per ogni residente – saranno depositate direttamente nelle buche delle lettere insieme ad alcune semplici istruzioni sull’utilizzo. Nessuno chiederà di entrare nelle abitazioni private, i volontari suoneranno al campanello solo per provvedere alla consegna e per accedere agli androni dei palazzi dove si trovano le buche condominiali. Per permettere di raggiungere tutti gli oltre 30.000 nuclei famigliari della nostra città, saranno necessari una decina di giorni, si calcola quindi di concludere le consegne entro la fine della prossima settimana.

Le mascherine sono in cotone antigoccia e riutilizzabili per non più di cinque volte previo lavaggio (con acqua corrente fredda), disinfezione e stiraggio (utile per riattivare l’antigoccia). Prima di indossarla è bene seguire alcune semplici regole: lavarsi le mani con acqua e sapone o con gel igienizzante prima di prendere in mano la mascherina, coprirsi naso e bocca e assicurare gli elastici dietro le orecchie, far aderire bene il profilo della mascherina alla parte alta del naso, rilavarsi le mani o igienizzarle dopo averla posizionata sul viso. Si ricorda che ad oggi è obbligatorio indossarla nei luoghi chiusi accessibili al pubblico, inclusi i mezzi di trasporto e comunque in tutte le occasioni in cui non sia possibile garantire il mantenimento della distanza di sicurezza (esenti i bambini sotto i 6 anni e le persone con disabilità non compatibili con l’uso della mascherina).

Numeri utili e informazioni di servizio

Per informazioni e chiarimenti di carattere non sanitario, è sempre attivo il numero unico 0171.44.44.44. Per le richieste dei Buoni Spesa è operativo il numero telefonico 0171-444.700 (dal lunedì al giovedì dalle 8.30 alle 17 e il venerdì dalle 8.30 alle 12.30). Chi volesse contribuire ad aiutare le tante famiglie cuneesi che in questi giorni si stanno trovando in difficoltà nell’acquistare beni di prima necessità come cibo e farmaci, può farlo mediante bonifico bancario sul conto corrente intestato al Comune di Cuneo, IBAN: IT 22 P 03111 10201 0 0000 0032346, indicando la seguente causale: “COVID-19 Solidarietà alimentare e Codice Fiscale”.
Per rimanere aggiornati su informazioni e nuove disposizioni si ricorda che è possibile aderire al Servizio Sms della Protezione Civile, per iscriversi compilare il modulo pubblicato sul sito istituzionale.