Coronavirus bollettino 22 giugno: 23 morti totali, 226 nuovi positivi di cui 26 in Piemonte

La curva scende e oggi sono state registrate solo 23 vittime, una meno di ieri. Si registra un nuovo dato minimo dall’impennata dell’epidemia e anche un numero basso di nuovi casi, a fronte però di un numero basso di casi testati. In aumento (visto il basso numero di test) il rapporto tra nuovi positivi e casi testati.

Dei 218 tamponi positivi rilevati oggi, la maggioranza sono in Lombardia, con 143 nuovi positivi. L’incremento di casi è di 26 in Piemonte, 22 in Emilia Romagna e un picco di +11 in Alto Adige. Per tutte le altre regioni il numero dei nuovi casi è inferiore alle 10 unità. Il numero totale di persone che hanno contratto il virus dall’inizio dell’epidemia è 238720.

In terapia intensiva si trovano oggi 127 persone, 21 meno di ieri. Sono ancora ricoverate con sintomi persone, 2314 meno di ieri. In isolamento domiciliare persone (-18510 rispetto a ieri). Nelle ultime 24 ore sono morte 23 persone (ieri le vittime erano state 24), arrivando a un totale di decessi 34657. I guariti raggiungono quota 183426, per un aumento in 24 ore di 533 unità (ieri erano state dichiarate guarite 440 persone). Il calo dei malati è stato pari a 335 unità (ieri erano stati 240) mentre i nuovi contagi rilevati nelle ultime 24 ore sono stati 218 (ieri 224).

Per quanto riguarda il numero di individui controllati, oggi sono stati testati 16152 casi (contro i 28972 tamponi effettuati). Si tratta di un positivo ogni 74 persone, ovvero 1,3%. Per quanto riguarda il numero di tamponi, oggi sono stati fatti 28972 test (ieri 40545). Il rapporto tra tamponi fatti e casi individuati è di 1 malato ogni 132,9 tamponi fatti, il 0,8%. Negli ultimi giorni questo valore è stato in media del 0,5%.