Cuneo. Coronavirus: misure stabilite dal COC nella riunione del 14 aprile

Si è conclusa la riunione odierna del Centro Operativo Comunale di Cuneo. La situazione di emergenza continua protrarsi anche sul territorio cittadino. “Si raccomanda di evitare il più possibile di uscire di casa e di prestare sempre e ovunque la massima attenzione alle disposizioni in vigore e alle misure di prevenzione per il contenimento del contagio”. E’ quanto si legge in una nota stampa del Comune.

L’Ordinanza della Regione Piemonte di ieri, lunedì 13 aprile, non recependo alcune aperture previste dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 10 aprile, ha confermato le disposizioni previste nella precedente Ordinanza regionale quindi:
· restano chiuse le librerie, le cartolibrerie e i negozi di abbigliamento per l’infanzia;
· restano chiusi gli studi professionali;
· resta salva la possibilità di vendita con consegna a domicilio per tutte le diverse categorie merceologiche

Nella stessa Ordinanza, oltre a sottolineare che a fare la spesa si possa recare una sola persona per nucleo famigliare, viene raccomandato l’utilizzo della mascherina per accedere alle attività commerciali al chiuso e all’aperto (mercati) e sui mezzi di trasporto. “Si precisa inoltre che domani mattina verrà completata la fornitura di mascherine di tipo chirurgico alle farmacie della città (comunali e private), da vendersi al prezzo calmierato di 1 euro ciascuna (per un massimo di 2 pezzi per famiglia)”.

Numeri utili per donazioni e richieste di informazioni

Chi vuole contribuire ad aiutare le tante famiglie cuneesi che in questi giorni si stanno trovando in difficoltà nell’acquistare beni di prima necessità come cibo e farmaci, può farlo mediante bonifico bancario sul conto corrente intestato al Comune di Cuneo, IBAN: IT 22 P 03111 10201 0 0000 0032346, indicando la causale: “COVID-19 Solidarietà alimentare e Codice Fiscale”. Per rimanere aggiornati su informazioni e nuove disposizioni si ricorda che è possibile aderire al Servizio Sms della Protezione Civile, per iscriversi compilare il modulo apposito. Invitate parenti, amici e conoscenti ad attivare il servizio, più iscritti ci saranno maggiore sarà l’efficacia.

Nel ricordare il numero unico 0171.44.44.44 del Comune, attivo tutti i giorni dalle 9 alle 18 per fornire informazioni di carattere non sanitario e richieste di chiarimenti, si segnala che per necessità e difficoltà particolari in ambito sociale e di volontariato si può chiamare il Segretariato sociale attivato dal Consorzio Socio Assistenziale del Cuneese (tel. 0171-334666). Il servizio è operativo dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 17, il sabato dalle 8 alle 13.