Ogenki fa scoccare la scintilla dell’amore tra buone idee e capitali

A Torino nasce Ogenki, la prima piattaforma di incontri che mette in relazione startup ed investitori. A cercare di far scoccare la scintilla tra buone idee e capitali ci pensa Mamazen, il venture builder torinese guidato da Farhad Alessandro Mohammadi. In Italia nove startup su dieci fallivano. Spesso succedeva e ancora oggi succede perché mancano i capitali per lo sviluppo. Il venture capital in Italia vale all’incirca 580 milioni. Nel 2019 sono state finalizzata 197 operazioni. Ma le startup innovative sono più di 10 mila. Quindi la maggior parte delle società rimane attiva puntando solo sulle proprie forze per lo sviluppo.

Nel Regno Unito il venture capital produce 13 miliardi di investimenti l’anno. In Italia non abbiamo “Unicorni”, quelle startup che sviluppano business da oltre un miliardo. L’Inghilterra invece ha creato nove Unicorni solo nel 2019, la Francia sei, Israele 4, la Svizzera 4 la Germania 3. L’Italia zero. Oggi la crisi di liquidità rischia di fare saltare in aria tutto l’ecosistema delle startup innovative. Ecco perché Mamazen ha chiamato a raccolta tutti quegli investitori che intendono scommettere sul territorio.

La piattaforma funziona come app di incontri. Investitori e startup interessati a tessere una relazione acconsentono a un match. Si scambiano informazioni online, quindi chattano. Ed eventualmente organizzano un incontro, date….