Ventimila mail di posta certificata gratis per i torinesi

Un servizio per i cittadini. Ventimila mail di posta certificata gratis per i torinesi. A fornirle sarà il Comune per dare la possibilità di inviare messaggi con valore legale e consentire di scambiare documenti, in particolare con gli uffici pubblici. “Non è un regalo” precisa l’assessore all’Innovazione del Comune, Marco Pironti. Per Palazzo di Città, infatti, è “un modo per rendere più efficiente la pubblica amministrazione”.

La Città ha stanziato 24 mila euro per avere a disposizione 20 mila “pec” da regalare ai residenti. “Vedremo anche come reagiranno le persone, se ci sarà una grande richiesta replicheremo i pacchetti. Per noi si tratta di un test”. Per richiedere la “pec” non servono caratteristiche particolari, se non essere residente e non avere già attivo il servizio.